Stampa
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il mostro di LOCH NESS

Gli scozzesi hanno dato al mostro di Loch Ness questo affettuoso soprannome attribuendogli senza motivo un sesso femminile. 
La credenza nell'esistenza di questo misterioso animale è talmente radicata che lo zoologo Peter Scott pensò di dargli un nome scientifico: Nessiteras rhombopterix. Le descrizioni delle persone che giurano di averlo visto (oltre 4.000) sono talvolta curiosamente dettagliate e concordanti. Nessie dovrebbe essere di colore bruno o grigio, avrebbe un lunghissimo collo che termina in una testa piccola, sormontata da due protuberanze simili a quelle delle giraffe. Il corpo è massiccio e caudato, le pinne hanno forma romboidale (la parola rhombopterix indica infatti questa caratteristica). Ricorda gli antichissimi plesiosauri del Mesozoico, estinti da milioni di anni. 

Visite: 1016